EDF si affida a Tableau per prendere decisioni consapevoli, basate sui dati, in tutte le operazioni riguardanti le risorse umane


Tableau offre il pieno controllo sull'accesso ai dati, in totale sicurezza
L'analisi self-service riduce di oltre il 50% le richieste di report ad hoc
L'accesso a informazioni essenziali attraverso i dati migliora l'efficienza operativa dell'intera azienda

EDF Energy è la più grande azienda produttrice di energia a basse emissioni di carbonio del Regno Unito, nonché il principale fornitore di energia elettrica del Paese per volume: fornisce energia a oltre 5,5 milioni di case e aziende.

Ross Watkins, People Analytics & Reporting Manager di EDF, ci spiega come Tableau ha aiutato l'azienda a valorizzare i dati nelle operazioni relative alle risorse umane (HR). Ross ci illustra come queste informazioni sono state trasformate in risorse strategiche con cui ogni giorno i dipendenti possono prendere decisioni più consapevoli, basate sui dati.

Che ruolo hanno i dati, in EDF?

Il ruolo dei dati è sempre stato in primo piano per EDF e con l'intensificarsi della digitalizzazione, nel corso degli anni, i dati sono diventati più importanti che mai. Tuttavia, qualche anno fa ci siamo ritrovati a esserne quasi paralizzati. L'azienda acquisiva enormi quantità di dati, ma non avevamo gli strumenti adatti per ricavarne un reale valore. Sapevamo di aver bisogno di una nuova soluzione di analisi per liberare questo valore e renderlo più accessibile, ogni giorno. Dovevamo anche cambiare la mentalità dei dipendenti nei confronti dei dati nel loro insieme, aiutandoli a considerarli come una risorsa strategica, non come qualcosa di cui aver paura.

A proposito dei dati legati alle risorse umane, quali sfide avete dovuto affrontare prima di scoprire Tableau?

Ogni mese il mio team doveva compilare manualmente oltre 900 report riguardanti le risorse umane, per gli utenti dell'intera azienda, con informazioni su aree fondamentali, come le posizioni aperte, le nuove assunzioni e le assenze del personale. Ogni report veniva compilato in Excel inserendo i dati estratti da SAP, quindi veniva consegnato via e-mail al richiedente. Questo processo richiedeva molto tempo e rappresentava quasi un lavoro a tempo pieno per sei degli otto membri del team. Inoltre quei report contenevano pochissime informazioni analitiche. Non c'erano riepiloghi né commenti sui dati in sé e addirittura molti report riportavano lo stesso insieme di dati, semplicemente con l'aggiunta di una colonna o di un filtro, in base alle esigenze specifiche del destinatario. Praticamente eravamo poco più di una "fabbrica di report".

Passando a Tableau abbiamo potuto sostituire i 900 report manuali con 13 dashboard centralizzate di Tableau, ciascuna delle quali offre approfondimenti su un'area essenziale delle attività delle risorse umane.

In che modo Tableau ha contribuito ad affrontare queste sfide?

Passando a Tableau abbiamo potuto sostituire i 900 report manuali con 13 dashboard centralizzate di Tableau, ciascuna delle quali offre approfondimenti su un'area essenziale delle attività delle risorse umane. È stato un processo iterativo, ma appena abbiamo scoperto Tableau abbiamo individuato il nostro obiettivo finale.

Ora gli utenti interessati possono accedere alle dashboard e analizzarle ogni volta che lo desiderano, riducendo notevolmente le incombenze relative al reporting. Il mio team può quindi svolgere analisi relazionali con un valore strategico superiore, mettendo in discussione lo status quo e contribuendo a ottimizzare il flusso di dati e di informazioni in tutta l'azienda.

L'accessibilità e la facilità di utilizzo di Tableau hanno inoltre consentito a molti più dipendenti di soddisfare autonomamente le proprie esigenze di analisi, contribuendo a ridurre di un ulteriore 50% le richieste di report ad hoc. Con Tableau, i partner aziendali che si occupano di risorse umane possono esplorare le ipotesi e rispondere immediatamente alle domande durante le riunioni, anziché prenderne nota e inoltrarle a noi, il che richiedeva molto più tempo. Possono quindi rispondere molto più rapidamente alle tendenze fondamentali e alle informazioni individuate, migliorando notevolmente l'efficienza operativa complessiva.

Con più persone in grado di accedere ai dati e analizzarli, diventa indispensabile una governance efficace. Per fortuna le funzionalità di sicurezza di Tableau ci offrono il pieno controllo su chi accede a ogni insieme di dati, in modo da rispettare tutti gli obblighi di conformità e di protezione dei dati in ogni momento.

Per fortuna le funzionalità di sicurezza di Tableau ci offrono il pieno controllo su chi accede a ogni insieme di dati, in modo da rispettare tutti gli obblighi di conformità e di protezione dei dati in ogni momento.

Quali saranno le prossime tappe del vostro viaggio nei dati?

Attualmente in EDF abbiamo diverse distribuzioni di Tableau Server e prevediamo di consolidarle presto nella distribuzione centrale delle risorse umane. Così non solo potremo eliminare tutti i silos di dati rimanenti in aree come le finanze e il marketing, ma renderemo i riferimenti incrociati tra i dati più veloci e facili che mai.

Qualche consiglio per altre aziende che vorrebbero promuovere una cultura basata sui dati?

Dare alle persone i mezzi e la motivazione per lavorare sui dati nei modi che preferiscono. Tableau è stato decisivo in questo, suscitando un interesse iniziale che ha presto iniziato a evolvere spontaneamente quando i collaboratori hanno capito quanto fosse di aiuto nei processi decisionali quotidiani.