Nota dell'editore: questo articolo fa parte della serie Generation Data sul blog di Tableau. Secondo noi di Tableau, possedere competenze in analisi dei dati è essenziale per la prossima generazione di lavoratori e leader aziendali. I programmi accademici di Tableau mirano a dotare gli studenti di queste preziose abilità, necessarie per prendere decisioni basate sui dati, sia in ambito accademico che professionale. Se sei uno studente, scarica subito la licenza gratuita di Tableau per cominciare ad acquisire competenze in analisi dei dati.

Il competitivo mercato del lavoro

Se stai cercando un nuovo impiego, sai quanto può essere competitivo il mercato del lavoro di oggi. Oltre alla forte concorrenza che c'è quando presenti la candidatura, sembra che gli annunci di lavoro superino il numero dei candidati qualificati. Secondo la rivista Forbes, "l'attuale carenza di talenti raggiungerà il culmine nel 2030, anno in cui si prevedono 85,2 milioni di posti di lavoro scoperti in tutto il mondo".

Vince chi si candida prima, spiccando tra gli altri aspiranti e presentando un curriculum, un profilo LinkedIn o un portfolio sbalorditivo.

Tra le cause della carenza di talenti si può annoverare la richiesta di competenze tecniche, come l'analisi dei dati. Secondo l'Harvard Business School, le possibilità create dai Big Data nelle aziende e nella società hanno "stravolto tantissimi ruoli, dagli ingegneri agli analisti funzionali fino ai dirigenti". In molti settori, mansioni e aziende, le persone dovranno sviluppare competenze di analisi e gestione dei dati.

Cosa cercano gli addetti alla selezione di personale presso le università?

Ho chiesto a Kari Stickel, recruiter di Tableau presso le università, quali sono le competenze che gli studenti, regolari o fuori corso, devono acquisire per potenziare il loro profilo professionale.

"Secondo noi, le competenze in fatto di dati sono più che altro una mentalità. Qualunque siano le informazioni analizzate, chi possiede questo insieme di competenze è per natura curioso e ama risolvere i problemi. Non importa se stai tentando di risolvere un problema critico o sei più interessato alle informazioni personali, le competenze in analisi dei dati sono estremamente trasferibili".


Kari Stickel, addetta alla selezione del personale per gli stagisti Tableau nell'estate del 2018.

Le competenze in materia di dati sono importanti per chiunque muova i primi passi nel mondo del lavoro. LinkedIn ha segnalato le competenze di base e avanzate più richieste dalle aziende nel 2019 e, tra le competenze di base, il "ragionamento analitico" è terzo in classifica. Continuando la nostra conversazione, ho chiesto a Kari cos'è che rende forte un candidato e lei ha elencato alcuni esempi di abilità che danno prova di competenza:

  1. Competenze trasferibili, come quelle in analisi e gestione dei dati. I recruiter amano i candidati con doti di leadership, flessibilità e umiltà, in grado di mostrare come hanno applicato i dati per prendere le decisioni.
  2. Capacità di programmare in Java, C, C#, C++, Ruby e altri linguaggi, nonché di rispettare le scadenze di un progetto.
  3. Esperienza di lavoro con i clienti. Se un candidato ha ricoperto in passato ruoli nei rapporti con la clientela, non ha problemi a lavorare con gli strumenti e si impegna per raggiungere gli obiettivi, è da prendere in considerazione.

Non importa se stai ancora studiando o ti sei laureato da poco, non è mai troppo tardi per acquisire competenze in materia di dati, imparare a programmare o maturare esperienza di lavoro con i clienti, tutti aspetti che ti rendono un candidato più appetibile nel mercato del lavoro.

La parola agli studenti, i nuovi esperti in dati


Buchi Okafor e Harpreet Ghuman parlano della loro esperienza alla Tableau Conference 2018 con Courtney Totten, Manager Programmi accademici.

Neolaureato presso la Miami University e appassionato di sport, Buchi Okafor ha ottenuto uno stage nel reparto finanziario di Under Armour, dove ha imparato a usare Tableau. Buchi ha subito capito che "qualunque sia il lavoro che svolgi, bisogna guardare i dati. Le persone che si distinguono dalla massa sono quelle che sanno trarre rapidamente degli spunti dai dati e condividono le loro scoperte con gli altri in modo comprensibile per colleghi e partner". Quando si è formato un nuovo team di analisti presso Under Armour, Buchi ha deciso di seguire il suo amore per i dati e adesso lavora come analista per il team di analisi e strategia dei prezzi globale.

Un altro neolaureato, Harpreet Ghuman, ha sviluppato le sue competenze in analisi dei dati in modo del tutto originale. Colpito dalla visualizzazione di Tableau Public su "Il Trono di spade", ha deciso di imparare a usare Tableau da autodidatta. All'epoca, Harpreet frequentava il master in gestione aziendale presso la University of Maryland.

Come racconta lo stesso Harpreet, "una volta che ho iniziato a creare visualizzazioni con Tableau, era irrilevante che io non avessi un background in analisi dei dati. Saper visualizzare è un'abilità che si può applicare ovunque, come la curiosità". Scoperto il suo amore per l'analisi dei dati, Harpreet ha deciso anche di conseguire un master in analisi per il marketing. Oggi ha realizzato il suo sogno lavorando come consulente senior in analisi dei dati presso EY, sfruttando le sue competenze in Tableau per la visualizzazione dei dati.

Leggi l'intervista completa su come le competenze in materia di dati hanno aiutato Buchi e Harpreet a ottenere il lavoro dei loro sogni.

Migliora la tua professionalità con le competenze in analisi dei dati

Per intraprendere la strada di Buchi e Harpreet, cerca di acquisire le competenze in analisi e gestione dei dati il prima possibile. Un modo per apprenderle è offerto da Tableau. Per gli studenti è disponibile una guida rapida per iniziare, articolata in 30 giorni:

  • Ecco cosa fare il primo giorno: come studente puoi iscriverti per ottenere la licenza di Tableau gratuita per un anno e rinnovabile, e metterti così all'opera con l'analisi dei dati.
  • Per le prime due settimane, apprendi i concetti fondamentali: guarda il video introduttivo per conoscere il vocabolario del settore e acquisire dimestichezza con i dati. Dai un'occhiata ai siti con set di dati, come kaggle e data.world.
  • Nella terza settimana, sfrutta le conoscenze della community: impara dalla ricca community di Tableau. Ci sono tantissimi trucchi e informazioni che puoi scoprire.
  • Nella quarta settimana, condividi i tuoi risultati: crea un account di Tableau Public. È lo "YouTube delle visualizzazioni". Trova la visualizzazione che più ti interessa (le mie preferite sono: "Gli incantesimi di Harry Potter" o "Le emoji degli artisti di Spotify") e scarica la cartella di lavoro per vedere come è stata creata. Non fermarti qui, ma prova a ricrearla tu stesso!
  • Ottieni la certificazione e prenota il tuo esame: iscriviti alla certificazione Tableau Desktop Specialist. È stata pensata per chi sta muovendo i primi passi nel mondo del lavoro e desidera dare prova nel proprio curriculum delle competenze acquisite in analisi dei dati. Nota: puoi programmare l'esame con sei mesi di anticipo per avere più tempo per esercitarti e prepararti.

Unisciti agli studenti di Generation Data e scarica subito la licenza gratuita Tableau for Students per imparare a lavorare con i dati.