Ti è mai successo di notare un outlier nei tuoi dati e provare un senso di sgomento? Magari hai lavorato con i colleghi a un progetto incentrato sui dati e ti accorgi di qualcosa che non va, ma la dashboard che stai usando non fornisce il contesto completo. Hai paura perché sai che dovrai saltare il pranzo e lavorare fino a tardi per spulciare tutti i dati correlati o perché hai la responsabilità di prendere decisioni basate sui dati, ma non hai il tempo di aspettare che qualcuno torni per analizzare i dati in modo più approfondito.

Di recente ho scoperto una nuova funzionalità di Tableau che mi ha dotato di una specie di superpotere nel mio lavoro di analista. Sto parlando di Interpreta i dati, che mi fa pensare a un esoscheletro. Infatti potenzia le capacità di chi lo usa accelerando il processo di analisi per fornire spiegazioni rapide e puntuali.

Negli ultimi mesi ho provato la versione beta di Tableau 2019.3, che include Interpreta i dati. Interpreta i dati si è rivelato utile nei progetti più impegnativi: interrogando le origini dati e le dimensioni correlate, ho potuto applicare rapidamente le mie conoscenze e doti di pensiero critico per individuare le misure da adottare. Ho sempre pensato che sia più facile capire una nuova funzione quando la vedi in azione. Per questo illustrerò alcuni casi d'uso che ho sperimentato nel mio ruolo di consulente di BI.

Caso d'uso 1: scoprire i motivi alla base dell'aumento di iscrizioni scolastiche

Negli Stati Uniti, per decenni c'è stata scarsa chiarezza sullo stato effettivo dei programmi di studi artistici nelle scuole pubbliche dalle elementari alle superiori. Perciò è stato ideato l'Arts Education Data Project, per acquisire e integrare i dati da varie origini dati e fornire alle scuole e a chi ha la responsabilità delle decisioni un mezzo per valutare e perfezionare i programmi esistenti. Per raggiungere questo obiettivo, è importante capire i dettagli che stanno dietro i cambiamenti longitudinali. Ad esempio, se la partecipazione a un determinato corso è in aumento, quali sono i possibili fattori che vi hanno contribuito? È qualcosa che va promosso ulteriormente? Come possiamo capirlo? Se le risorse sono limitate per cercare le risposte a queste domande, è importante comprendere rapidamente e in modo efficace i dati longitudinali e le dimensioni correlate per ottenere informazioni utili sui fattori trainanti più importanti. Interpreta i dati può aiutarci.

La dashboard seguente illustra i dati longitudinali relativi allo stato della California. Nella parte in basso della dashboard possiamo vedere che l'iscrizione al corso in altre materie artistiche ("Other Arts Course") è in aumento, ma non sappiamo come mai.


Dashboard di esempio di Jen Shepherd

Utilizzando Interpreta i dati sul marcatore più recente in questo foglio, possiamo vedere i corsi che rientrano in questa categoria e i trend di iscrizione.

In questo esempio, la visualizzazione generata da Interpreta i dati non è molto chiara, ma si integra perfettamente con Tableau, perciò possiamo prenderla per analizzarla ulteriormente in un foglio a parte. Da qui possiamo aggiungere l'ordinamento ed ecco le informazioni che stavamo cercando: il corso "Intermediate Graphic Design" è quello che, da solo, ha contribuito maggiormente all'aumento di iscrizioni.

Caso d'uso 2: capire gli outlier nei dati sugli stati d'animo delle telefonate

In passato, si pensava che l'analisi delle conversazioni fosse relegata ai call center e limitata a parametri superficiali, come il numero e la durata delle telefonate. Oggi, con le moderne tecnologie di trascrizione e le soluzioni ad architettura aperta, è possibile comprendere la voce vera e propria del cliente e integrarla con gli altri dati aziendali. Tutto grazie a VoiceBase, partner tecnologico di Tableau. Quando il file audio registrato dal call center viene elaborato, si genera una trascrizione arricchita con altri dati in aggiunta a quelli della conversazione, per includere delle classificazioni di quanto è stato discusso e degli stati d'animo di ciascuna delle parti. Ad esempio, il cliente era arrabbiato quando ha chiamato, ma la conversazione si è chiusa in modo positivo? E via discorrendo. Si apre così la porta a possibili applicazioni a livello aziendale. Però, se da un lato si prefigurano interessanti opportunità per sfruttare i dati in modi innovativi, dall'altro ci ritroviamo con nuovi dati da osservare e comprendere.

La dashboard seguente offre degli spunti per capire perché le persone chiamano un call center. Queste informazioni forniscono un feedback strutturato, applicabile su più fronti. Si può usare come punto di partenza per la gestione del personale del call center, per capire come fornire soluzioni più efficaci e offrire una migliore assistenza ai clienti. L'origine dati per le visualizzazioni seguenti è "Thrive Air", una compagnia aerea fittizia, analoga al Superstore di Tableau.


Dashboard di esempio di Bridget Cogley

Analizzando gli stati d'animo, vediamo subito che il bagaglio perso è un fattore problematico. Da cosa può dipendere questo basso livello di affezione sia da parte del cliente che dell'agente del call center?

Eseguendo Interpreta i dati sul marcatore di questo outlier, vengono interrogati tutti gli altri dati disponibili nell'origine dati corrispondente, tra cui anche le dimensioni che non sono incluse nella dashboard. Da qui, possiamo vedere che uno dei responsabili del call center, Tom Taylor, dovrà formare meglio il personale per gestire le chiamate in caso di bagaglio perso.

Migliora le tue capacità di analisi con Interpreta i dati

Come puoi vedere, Interpreta i dati è uno strumento utilissimo per migliorare il processo di analisi.

Interpreta i dati potrebbe cambiare i flussi di lavoro così come ha fatto all'inizio Tableau Desktop. Con Tableau Desktop, sempre più persone hanno avuto accesso e potuto esplorare i dati senza aspettare la trafila dei report. E senza dover scrivere una riga di codice. Allo stesso modo, Interpreta i dati permetterà a una nuova platea di utenti di analizzare i dati ancora più in profondità. Con Interpreta i dati, gli utenti potranno rispondere alle domande sul perché senza neanche dover trascinare un campo.

Per saperne di più, prova la demo interattiva e iscriviti al webinar su Interpreta i dati on-demand. Interpreta i dati è disponibile gratuitamente con Tableau Desktop 2019.3.