È passato più di un mese da quando abbiamo parlato delle principali tendenze della business intelligence per il 2019, individuando le tendenze della BI che riteniamo siano destinate a intensificarsi per il 2019 e oltre. Questo report è stato elaborato partendo da colloqui individuali con esperti del settore, tra cui collaboratori, partner e clienti di Tableau. Quest'anno abbiamo esplorato diversi argomenti, dalla gestione dei dati, alla fiducia nell'intelligenza artificiale, all'etica relativa ai dati.

Abbiamo inserito un sondaggio al termine di ciascuna tendenza, per permetterti di indicare, votando, se hai trovato che fosse in sintonia con la tua esperienza. Come gli altri membri della community di Tableau hai anche avuto l'opportunità di partecipare all'11° sondaggio sulle tendenze, per condividere la tua opinione sulle altre tendenze che influenzano il settore. Guarda la registrazione del nostro intervento in diretta su Facebook, durante il quale abbiamo interagito con i sostenitori della community a proposito delle loro tendenze preferite e abbiamo valutato le loro reazioni ai risultati dell'11° sondaggio.

E ora, l'attesa è finita. È il momento di presentare i risultati! Rullo di tamburi...

Le tendenze più rilevanti per il 2019

Hai avuto l'opportunità si votare ogni tendenza indicando se la consideri "molto pertinente, abbastanza pertinente o non pertinente, in questo momento". Dopo aver acquisito tutti i voti, sono emerse tre tendenze considerate "molto rilevanti", con la più alta percentuale di voti:

Occorre tenere presente che queste tendenze sono state votate come "le più rilevanti" al momento della pubblicazione ma possono essere soggette a variazioni per effetto di altri voti.

Presentazione dell'11° sondaggio sulle tendenze secondo la community

La community si è espressa. Abbiamo raccolto tutti i voti ed è emerso nettamente un vincitore. L'undicesima tendenza della community per il 2019 è la richiesta di analisi predittive migliori!

Attualmente le funzionalità predittive sono integrate nelle piattaforme di BI self-service che comprendono aspetti come la regressione e le previsioni insieme alle integrazioni per gli strumenti scientifici di elaborazione dei dati, come Python, R e MATLAB, per supportare applicazioni avanzate. Valorizzando la democratizzazione delle competenze relative ai dati e l'ubiquità dei dati nella BI self-service, le organizzazioni stanno adottando l'analisi predittiva per favorire un processo decisionale basato su un volume di informazioni più esteso.

Questa democratizzazione richiama la tendenza relativa al ruolo in evoluzione dei data scientist. Sono sempre di più coloro che stanno diventando ciò che Gartner chiama data "scientist cittadini": persone che generano modelli, ma la cui professione non ha a che vedere con la statistica. Si tratta di persone che non sostituiscono i data scientist, ma che diventano partner fondamentali nello sviluppo di ipotesi e nella comunicazione dei risultati agli interessati. Questa tendenza è un altro esempio di un filone condiviso che contribuisce a modellare la business intelligence: la convergenza di persone, processi e tecnologie.

Grazie alla community di Tableau!

Desideriamo ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alla votazione e all'11° sondaggio sulle tendenze. Se non hai avuto l'opportunità di votare, puoi comunque condividere le tue opinioni su ciascuna delle nostre pagine dedicate alle tendenze e votare nella pagina dell'11° sondaggio sulle tendenze. Saremo felici di conoscere la tua opinione!

Per ulteriori informazioni puoi leggere il report completo sulle principali tendenze della business intelligence per il 2019.